Ripostiglio e cantina

“Tutti perdiamo continuamente tante cose importanti. Occasioni preziose, possibilità, emozioni irripetibili. Vivere significa anche questo. Ma ognuno di noi nella propria testa – sì, io immagino che sia nella testa – ha una piccola stanza dove può conservare tutte queste cose in forma di ricordi. Un po' come le sale della biblioteca, con tanti scaffali.

E per poterci orientare con sicurezza nel nostro spirito, dobbiamo tenere in ordine l'archivio di quella stanza: continuare a redigere schede, fare pulizie, rinfrescare l'aria, cambiare l'acqua ai fiori. In altre parole, tu vivrai per sempre nella tua biblioteca personale.”


Haruki Murakami

Ripostiglio

Ormai è uno spazio ambito come la piscina sul tetto. Avete notato che molte nuove abitazioni, anche di lusso, non possiedono un ripostiglio? Tutta la progettazione è sbilanciata a favore del living e della cucina, spesso in open space, ovvero su quella parte di casa che risponde agli aspetti più conviviali della vita. Tutto ciò è bellissimo perché tutti noi amiamo stare in compagnia! Ma l’aspirapolvere, l’asse da stiro, le scope, il secchio e i detersivi, dove li mettiamo? Mistero.

Se siamo tra gli eletti ad averlo, sfruttiamo al massimo il volume interno con scaffalature ed armadi ad hoc, ponendo la massima attenzione all’accessibilità nei diversi punti. Se non rientrassimo tra i fortunati, dovremo forzatamente recuperare uno spazio sufficiente, all’interno della casa, all’interno di un armadio, che possa assolvere le funzioni del ripostiglio. Non coinvolgiamo il povero terrazzo o balcone di casa trasformandolo in un’isola ecologica!

Cantina

Molto spesso la cantina ha lo stesso destino della sedia in camera da letto. Come la sedia diventa il deposito perpetuo di vestiti dall’utilizzo incerto, così la cantina si trasforma in un deposito di oggetti abbandonati per anni. Soprattutto nelle case piccole, le cantine rappresentano uno spazio di sfogo, un luogo fondamentale dove riporre tutti quegli oggetti utili, di utilizzo saltuario, che non trovano spazio all’interno dell’abitazione. Aprire la porta della cantina non deve diventare un incubo, non dobbiamo temere di essere travolti da una valanga di cose accatastate senza un senso logico. Anche questo spazio merita attenzione ed un uso corretto.

Cantina

Molto spesso la cantina ha lo stesso destino della sedia in camera da letto. Come la sedia diventa il deposito perpetuo di vestiti dall’utilizzo incerto, così la cantina si trasforma in un deposito di oggetti abbandonati per anni. Soprattutto nelle case piccole, le cantine rappresentano uno spazio di sfogo, un luogo fondamentale dove riporre tutti quegli oggetti utili, di utilizzo saltuario, che non trovano spazio all’interno dell’abitazione. Aprire la porta della cantina non deve diventare un incubo, non dobbiamo temere di essere travolti da una valanga di cose accatastate senza un senso logico. Anche questo spazio merita attenzione ed un uso corretto.

Stai pensando di modificare o rinnovare alcuni ambienti della tua casa e non sai da dove iniziare?

Una chiacchierata con noi potrà aiutarti a mettere ordine alle tue idee.